Certificati medici per le attività sportive non agonistiche

Lo scorso 10 giugno il CONI ha emanato, su richiesta del Ministero della Salute (note del 16 giugno e 28 ottobre 2015), una propria circolare che definisce, in accordo con i precedenti ministeriali, i confini dell’attività sportiva non agonistica all’interno dell’ordinamento sportivo ai fini degli obblighi sulla tutela sanitaria delle attività sportive.